sabato 11 luglio 2015

Da sott'acqua verso il cielo... passando per la carta

Il percorso ideale per la vita assomiglia un pò a quello della corsa... Corri battendo i piedi sulla terra solida, imparando come mettere giù il piede, imparando a sostenere il peso del tuo corpo, imparando tutto quello che ti serve per strada. Per di più - l'ho sempre sostenuto - la corsa libera dai tuoi problemi scintille di felicità, e ti rende allegro. Un percorso ideale, insomma.
Non sempre va così.
A volte stai correndo, magari per cambiare corri vicino al mare e ti succede qualcosa di brutto... Come in un poliziesco, qualcuno ti spara.
"Hanno sparato ad un corridore sul lungomare di....", avrebbe detto la notizia.
Difficile respirare con una pallottola in corpo. Ma ci sono sempre strade alternative... Puoi tuffarti e campare sott'acqua per un pò. Ad un certo punto persino ti dimentichi che stai vivendo sott'acqua...
Poi te lo ricordi, qualcosa ti tira fuori e ti guardi il petto e vedi che nell'acqua, forse col sale, la ferita si è abbastanza rimarginata...
Tempo di rimettere fuori di nuovo la testa, insomma...


La signora sorride e dice: "Sono 58 anni che stiamo insieme, quest'anno..."
Io: "... Cinquantotto..??" :-)
"Sì, lui mi aveva conosciuto e gli piacevo ma non vivevamo vicini... allora lui veniva a trovarmi la domenica... Mangiavamo con la mia famiglia e poi, di notte, lui dormiva sotto con mio padre e io di sopra con mia madre... e guai a scendere di sotto..! Tanto c'era mio padre!" (ride)
Io: "Ahahah.. E quanti anni di questa vita..?"
"... Otto."
Io: "... Mamma mia..!"
"E poi lui è andato a fare il militare e quando ha finito mi ha detto "Adesso però ci sposiamo o niente". E così adesso sono 50 anni che stiamo insieme... ma in verità sono 58 perchè prima ci sono stati 8 anni di fidanzamento..!


E così, in questo periodo, a riprova che sono tornata sulla terra... sulla terra, sport a go go *_*

Una cosa che mi sta pigliando tantissimo, in questo momento (oddio, anche in generale), è la lettura. Più del solito. Partecipo ad un gioco davvero simpatico, indetto su facebook da tre blog. Vabbè ne ho già parlato in un altro post. Comunque è una sfida di lettura, per questo mese il tema è l'amore e col primo libro che ho scelto non ho avuto tantissima fortuna... Vedi recensione nel precedente post.
Una specie Harmony in zuppa di zucchero...
Come mio solito ho perso al momento giusto il tono di voce basso e la compostezza, rigorosamente nella sede sbagliata, questa mattina in biblioteca (dove si dovrebbe fare silenzio), mentre raccontavo di questo libro alla Luciana, bibliotecaria e mia amica...
Insomma stavo spiegando delle pippe mentali che si faceva la protagonista se lasciarsi andare o no all'amore ma poi ci si lascia andare e come ci si lascia andare e a quel punto mi sono distratta, sbracandomi in un "Ma insomma una cosa DA ZZOCCOLE!"... E poi mi sono ricordata di abbassare la voce. Dopo.
E vabbè.

Per avere materiale per il gioco ne ho presi diversi in biblioteca, in particolare "Il ristorante dell'amore ritrovato", "Amore cucina e curry"


"E sempre cucina... ma perchè sempre cucina??" (detto con espressione 'Dupalle')
"No mamma, sto colpo c'è anche l'amore".


... e "Appuntamento al buio" di Danielle Steel.
Solo che giacchè sono io, è venuto fuori che Peter Mayle ha scritto un secondo libro di cui non sapevo nulla: "Lezioni di francese: avventure con coltello forchetta e flute"... già, perchè ne avevo pochi '-.-
Per la verità mi sono portata a casa anche un libro extra sfida... 


Il genere mi appassiona, di questo non ne avevo mai sentito parlare, ho fatto qualche ricerca su internet, mi ha incuriosito e così... proviamo :-)

E poi ho saputo UNA GRANDE NOTIZIA!!!!!! 
La grandissima Fred Vargas ha finalmente scritto un nuovo libro..!! Ehm.. e così mi sono messa in lista nella prenotazione (sempre in biblioteca)... non è grave sono solo QUATTORDICESIMA..! '-.-
:-D

Vabbè, per ora ne ho di roba da leggere :S

E parlando sempre della sfida, tra il carico a tema amore prelevato in biblioteca, ho cominciato con questo:


Che per ora si presenta bene... Speriamo continui bene :-)

Nessun commento:

Posta un commento