sabato 29 agosto 2015

Il nonno e la nonna


(I racconti del mostro, prima uscita della rubrica, sabato 29 agosto 2015)

Siamo nella prima metà del '900. In questa storia c'è una ragazza di buona famiglia, figlia di un barbiere con un salone avviato. 
Una bella ragazza... Con la pelle così chiara e le guance rosee.

E qualcuno nel quartiere non ci credeva che ero così. E allora un giorno sono scesa così come mi sono svegliata, per farglielo vedere...

E c'è uno che è un bel ragazzo. Alto, spalle larghe, occhi color carbone e baffi. Bello ma non di buona famiglia. Un operaio. Per giunta anche comunista.. !

Ma fra i due nasce l'amore. Quegli amori di una volta, forti.

La famiglia di lei è contraria. Scoppia una lite. 

Me ne sono andata così com'ero, ho sceso le scale... Solo con quello che avevo addosso.

E così la storia inizia. All'inizio non hanno niente. Poi piano piano le cose migliorano. Il primo della famiglia di lei a rispuntare è un fratello. A volte le passa qualche soldo. A volte porta un pò di verdura.
Poi arriva anche la pace, con la famiglia di lei.

Quattro figli. Una è mia madre. E ha 15 anni quando incontra mio padre. Suppergiù dieci anni dopo sono arrivata io.

Ed è iniziata la mia storia.


2 commenti:

  1. Volevo commentare ieri sera ma ero col Kindle così eccomi qua. Ci vuole una buona dose di abilità per narrare vicissitudini personali con questa impronta narrativa così avvolgente !

    RispondiElimina
  2. Ciao carissima :-) Sei troppo buona, è un raccontino semplice semplice.. ma ti ringrazio :-) Grazie anche per la visita. SMACKKK :-)

    RispondiElimina