lunedì 18 aprile 2016

Rubrica "L'Attimo nel Bosco": La foto di un ricordo speciale :-)


Benvenuti alla rubrica del lunedì che io e Isabella del blog "Il Bosco dei Sogni Fantastici" teniamo insieme.
Ogni lunedì io e Isa ci raccontiamo su un tema che scegliamo a turno.
Questa settimana toccava a me scegliere e questo è stato l'argomento che ho proposto a Isa:

Una foto del nostro album, quando ancora esistevano quelle cartacee, che rappresenti un ricordo speciale...

E così ecco la mia..!

Siamo negli anni Ottanta, qui sono con la mia famiglia (papà che scatta la foto, io in piedi, mamma accanto, e accucciato, vestito di rosso, mio fratello) al Lago di Barcis probabilmente per una passeggiata e un pic nic...


... Gli anni Ottanta, visti col senno di poi, erano un po' rigidi. Se si usciva con la famiglia si doveva andare in giro sempre vestiti bene. E nel fine settimana si andavano a fare pranzi, cene fuori ed escursioni.
... Io non sono mai stata fissata con nessuna di queste cose.
I vestiti mi piacevano, tutt'ora mi piacciono le cose belle... ma metterli era un altro paio di maniche. Mi sentivo costretta.
Nemmeno mi piaceva uscire spesso. (Figuriamoci andare a messa... Una cosa che non c'entra nulla ma era da bambina che sentivo il bisogno di dirlo -.- Trovavo la messa la cosa più noiosa esistente e che, per giunta, mi obbligava ad alzarmi presto di domenica... Parentesi chiusa)
L'unico momento in cui provavo gioia era quando andavamo semplicemente sul Carso, il monte che c'è qui vicino, e potevo mettere i vestiti più vecchi che avevo perché per andare fra montagna e rovi non ci si vestiva di certo eleganti... Lì mi sentivo libera.
La stessa cosa durante certe escursioni, come questa. Si vede anche dalla mia posa. Nelle foto dove sono vestita elegante sono curva e cerco di nascondermi, e non ho un'aria allegra...
In questa sono bella dritta e quasi spavalda :-)
Sono passati tanti anni e ancora ricordo che adoravo quella maglia, che ovviamente era di mio fratello come tutti i vestiti che adoravo di più... (Perché poi i vestiti degli uomini devono essere più comodi..?)
Quella maglia era comodissima, mi piaceva il colore, e adoravo le scarpe da ginnastica, bellissime, comode... La cosa migliore che avessero mai inventato...
Poi vabbè, i pic nic... Si sa che io sono golosa ma il mangiare dei pic nic aveva sempre un altro sapore, era dieci volte più buono...
E la natura... Quando guardavo la natura mi sentivo viva...
La foto che ha preso questo attimo mostra come io mi sentivo viva quando ero bambina... Come mi sentivo io.

... E questo era il mio ricordo in foto! Quale sarà quello di Isa..? Andate a vedere sul suo blog..! :-)
Con L'Attimo nel Bosco ci rileggiamo al prossimo lunedì! :-)

4 commenti:

  1. Che cosa carina! *^*
    Mi piace molto, questa rubrica.

    RispondiElimina
  2. Quanto è vero: il cibo della gita era il più buono in assoluto! :D

    RispondiElimina
  3. Che ricordi... Sarebbe da scriverci un post a parte :D Bacio..

    RispondiElimina