domenica 31 gennaio 2016

Best movie TAG


Grazie a Belial del blog La Corte per avermi nominato per questo tag ^_^

Ecco le regole:

- Utilizzare l’immagine del TAG
- Citare il creatore del TAG:  Neogrigio 
- Elencare i 5 film preferiti riportando titolo e regista con relativa descrizione non per forza in ordine di preferenza
- Taggare 10 amici

Fare pervenire al creatore del TAG le risposte nel modo a voi più comodo (scrivendo sul suo blog o semplicemente aggiungendolo al TAG o altro)

Ecco i miei 5 film! :-)

sabato 30 gennaio 2016

Evoluzione Tag


Questo TAG nasce dall’idea geniale di Cix79 proprietario indiscusso del blog Ispirazioni Metropolitane. Questo TAG, rispetto a quelli a cui avete partecipato fin ora, è sicuramente il più strano, fuori dagli schemi, probabilmente il più innovativo e fantasioso di tutti (modestia a parte).

mercoledì 27 gennaio 2016

"News da Torinoir": E' uscito!

E' uscito! "La Gatta e i diamanti", il nuovo noir di Andrea Monticone, di cui avevo anticipato qualche notizia giorni fa.
Oggi finalmente, ci gustiamo le notizie più importanti, in particolare la trama e una citazione.... E la bellissima copertina!


Trama:

martedì 26 gennaio 2016

Blog Tour: "La serie del rischio", di I. Pistolato



Benvenuti ad un nuovo Blog Tour :-)
Oggi ospitiamo l'autrice Irene Pistolato e offriamo il nostro spazio per far conoscere i suoi romanzi "La serie del rischio"... In particolare in questa tappa del Tour parliamo dei prossimi progetti della serie, che seguiranno i primi due romanzi, già pubblicati. Eccoli qui:


“Ti va di rischiare?”, il primo, e “Il mio rischio più bello”, il secondo, raccontavano la storia tra Marco e Serena.

lunedì 25 gennaio 2016

Anteprima "News da Torinoir": "Le vite anteriori", di M. Tallone

Questa sera vi offro un piccolo assaggio di un libro che uscirà presto...
E quando uscirà, ve lo segnalerò :-)
Possiamo definirlo giallo ipnotico, perchè tratta il tema dell'ipnosi regressiva...
... Intrigante, vero? :-)
Vediamo cosa ci racconta la storia...

Rubrica "L'Attimo nel Bosco": Una canzone e un ricordo


Buongiorno lettori! :-) Bentornati a "L'Attimo nel Bosco", la rubrica che nasce dall'amicizia con Isabella del blog "Il Bosco dei Sogni Fantastici" :-)
Ogni lunedì io e Isa ci raccontiamo su un tema.
Questa settimana toccava a me scegliere l'argomento e ho proposto di parlare di una canzone e di un bel ricordo ad essa legato.
Cominciamo con me! :-)
Io ho scelto...

Vamos a bailar ( Paola e Chiara )

domenica 24 gennaio 2016

Anteprima "News da Torinoir": "La gatta e i diamanti", di A. Monticone


Una misteriosa Gatta sta facendo incursioni sui Social...


" I love diamonds... I look for diamonds... I bring diamonds! "

Coming soon... 26 febbraio...

"La gatta e i diamanti", un noir di Andrea Monticone

(Golem Edizioni)

sabato 23 gennaio 2016

Rubrica "O Melas Baptismòs": Andrea Castelli, un personaggio di F. Girelli


Benvenuti ad una nuova puntata della rubrica "O Melas Baptismòs". 
Dall'idea di un battesimo ortodosso per immersione nel genere giallo-noir, è nato il suo nome greco, che significa "Il Nero Battesimo". 
La rubrica è dedicata al gruppo di scrittori Torinoir.   
Ogni sabato presentiamo uno di questi scrittori e una sua opera.


Oggi ci dedicheremo a Fabio Girelli e conosceremo meglio il personaggio da lui creato, il vicequestore Andrea Castelli.


Fabio Girelli



Nato a Biella nel 1980, laurea in Lettere Moderne, dottorato in Geografia Linguistica. Ha insegnato Italiano a Bogotà. Nel 2012 pubblica il suo primo romanzo Tutto il villaggio lo saprà, Lineadaria editore, che vince il premio indetto dal quotidiano L’Unità Giallo Digitale come miglior giallo d’esordio. Nel 2013, sempre per Lineadaria, pubblica il thriller Marmellata di Rose che vince il premio Microeditoria di Qualità. Nel 2014 la casa editrice spagnola Sd Edicions ne acquista i diritti per la traduzione in castigliano. Esce nel 2015 con il titolo Villa Triste. Nel 2014 esce, per Golem Edizioni, L'Autore. Nel 2015 con il collettivo Torinoir pubblica le antologie MemoNoir 2015, La morte non va in vacanza e MemoNoir 2016. Tra i fondatori del gruppo ToriNoir. Racconti e poesie sono stati pubblicati in diverse antologie per Lineadaria Editore, Lettere Animate, Ef edizioni e Robin edizioni.

lunedì 18 gennaio 2016

Rubrica "L'Attimo nel Bosco": Un pranzo con la mia autrice preferita


Bentornati a l'Attimo nel Bosco, la rubrica che nasce dall'amicizia con Isabella del blog "Il Bosco dei Sogni Fantastici".
Per oggi Isa ha proposto questo tema:

"Hai ospite a pranzo/cena il tuo autore/autrice preferito: cosa prepareresti..?"

Per cominciare... qual è il mio autore preferito..? In verità ne ho diversi ma i tre di cui mi precipito a prendere il nuovo romanzo uscito sono: Fred Vargas, Lisa Genova e Fannie Flagg.
Fra i tre credo che la più adatta ad un pranzo a casa mia sia Fannie Flagg, perchè nei suoi libri crea la migliore atmosfera casalinga possibile, raccontando di grandi famiglie piene di calore, di cose buone da mangiare e spesso nei libri, insieme alla storia, ci sono anche le ricette :-) 
Ho detto che la inviterei ad un pranzo perchè il pranzo mi ha sempre dato l'idea di un'occasione più intima, più calda, rispetto ad una cena.

domenica 17 gennaio 2016

Segnalazione: "A un passo dalla vita", di T. Melis

La segnalazione di oggi riguarda un noir. ... Sapete che il giallo, il thriller e il noir sono i miei generi preferiti, e sapete quante poche segnalazioni di questi generi mi capitano, quindi a questa ci tengo particolarmente :-) E ho accettato anche di leggerlo, va da sè! :-)
Per questo noir ci spostiamo a Firenze, dove il nostro autore originario della Sardegna ambienta la storia di un gruppo di giovani nati negli anni '80, la generazione che Mario Monti ha definito "generazione perduta".
Alla prospettiva di una vita fatta di miseria e precarità, il sodalizio guidato da Calisto Vinzini - il personaggio principale - reagisce in modo violento, dando inizio ad una storia dall'intreccio cupo, duro, a tratti spietato.
Lo scrittore è Thomas Melis.
Il suo noir d'esordio è "A un passo dalla vita".
Scopriamolo..! :-)

sabato 16 gennaio 2016

Rubrica "O Melas Baptismòs": "Torino pulp", di C. Giacchino


Benvenuti ad una nuova puntata della rubrica "O Melas Baptismòs". 
Dall'idea di un battesimo ortodosso per immersione nel genere giallo-noir, è nato il suo nome greco, che significa "Il Nero Battesimo". 
La rubrica è dedicata al gruppo di scrittori Torinoir.   
Ogni sabato presentiamo uno di questi autori e una sua opera. 

Oggi ci dedichiamo a Claudio Giacchino e al suo libro "Torino pulp".


venerdì 15 gennaio 2016

Segnalazione: "Sei pietre bianche", di D. Franchetto

La segnalazione di oggi riguarda una fresca novità.
Dopo Dodici porte, il primo libro della storia di Lunar, è uscito il secondo libro: Sei pietre bianche :-)
La storia di Lunar è concepita come una trilogìa, quindi ci manca ancora un volume per arrivare alla fine, ma la cosa importante da sapere è che i libri si possono leggere anche come romanzi indipendenti :-)
Se volete sbirciare il primo volume, ecco il link alla mia segnalazione...

E ora invece conosciamo meglio il nostro secondo volume, Sei pietre bianche:


Autore: Daisy Franchetto
Genere: Fantasy
Pagine: 328
Editore: Lettere Animate Editore
Prezzo: 1,99 euro

Recensione: "Il postino di Superga", di M.Tallone e B.Carillo

(Ho scelto questo libro per la Reading Challenge 2016, per la voce dell'elenco "Un libro che fa parte della tua libreria"... Uno in meno, e con questo siamo a meno quattro... !!! :D)


Autori: Massimo Tallone e Biagio Carillo
Titolo: Il postino di Superga
Anno: 2015
Pagine: 270
Editore: Edizioni del Capricorno

Trama:

lunedì 11 gennaio 2016

Rubrica "L'Attimo nel Bosco": Dolci dell'anima


Cari lettori, bentornati a l'Attimo nel Bosco, la rubrica in cui io e Isabella del blog "Il Bosco dei Sogni Fantastici" ci raccontiamo insieme su un tema.
Stavolta toccava a me decidere l'argomento e non è stato facile.
In questi giorni ho messo via le decorazioni dell'albero di Natale e quelle del presepe, le tovaglie e le candele rosse... E provavo già nostalgìa.
Non mi venivano in mente argomenti allegri, al contrario pensavo a quei momenti in cui ci avvolge una leggera tristezza.
Per fortuna mi è venuta subito in mente la cuoca più simpatica della tv, Nigella Lawson, che dice che quelli sono i momenti in cui bisogna darsi al Comfort Food, il cibo che consoli l'anima...
Io amo cucinare i dolci, così ho pensato che l'argomento sarebbe stato questo: quale dolce cucinerei se volessi coccolarmi..?

Quando penso ai dolci dell'anima, mi viene in mente sempre questo passo di Isabel Allende, tratto dal suo libro Afrodita, sul legame speciale dell'autrice con il riso al latte:

giovedì 7 gennaio 2016

Reading Challenge 2016: "Moonlight Shadow", di B. Yoshimoto

Una delle sorprese più carine di questo Natale, è stato il regalo di un'amica blogger: un buono Amazon. Mi sono data subito alle scorribande sul sito, cercando offerte di ebook. 
Quando ho visto questo, ho deciso che era ora di provare un libro di Banana Yoshimoto.
M'incuriosiva ma ero sempre stata diffidente nei suoi confronti, il perchè non lo so.
Ho fatto caso poi, a Challenge iniziata, che aveva solo 38 pagine e che quindi era perfetto per la voce dell'elenco: "Un libro che puoi finire di leggere in un giorno".
Fa parte di una simpatica collana di brevi letture digitali della Feltrinelli, letture Flash, per chi ama leggere ma ha poco tempo.



Trama:

C'è un giorno, un giorno soltanto, in cui in condizioni particolari è possibile rivedere i propri cari defunti. Dicono che qualcuno è pure in grado di sentirli e parlar loro. Che sia possibile per Satsuki, che non riesce in alcun modo a scordare il ragazzo perduto, e Hiiragi, che per ricordare Yumiko ne indossa tutti i giorni la divisa alla marinara? La misteriosa Urara, che intuisce i numeri di telefono delle persone al primo sguardo, ne sembra convinta. (Tratto da Kitchen)

Recensione:

mercoledì 6 gennaio 2016

Reading Challenge 2016: "Il prezzo del requiem", di M. Fanucci


Link Amazon

Trama:

1992. Primo anno di Mani Pulite. 
Auro Ponchio, assistente di laboratorio in un istituto scolastico e autore di un romanzo di scarso successo, viene contattato da un vecchio compagno di scuola divenuto deputato. L’onorevole Alberto Malacarne. Il politico gli chiede di diventare il suo ghostwriter. Ha bisogno che gli scriva periodicamente dei discorsi. Sulle prime Auro ha dei dubbi – Alberto è democristiano, mentre lui ha sempre votato a sinistra – ma alla fine accetta persuaso da sua moglie. La coppia, con tre figli a carico, vive in un palazzone della periferia degradata e ha bisogno di certezze per un futuro migliore. L’incarico che ottiene è visto in casa Ponchio come l'inizio di una nuova vita, anche se le riserve di Auro rimangono tutte, essendo viva nella sua memoria la spietatezza con cui Alberto lo trattava quando erano dei ragazzini. 
Come cambierà il suo destino..? 
In una città senza nome si consuma una spettacolare corsa verso i territori dell’auto-indulgenza, una discesa lungo la scala dei cattivi. Luoghi e atmosfere surreali, personaggi disegnati come maschere deformate dall’abuso dei più sordidi vizi capitali. Il milieu espresso è appeso a un quadro narrativo grottesco e solo apparentemente inverosimile. 
Sullo sfondo il primo anno di Mani Pulite, con il suo carico di paure e di speranze disattese.

Recensione: 

martedì 5 gennaio 2016

Reading Challenge 2016: Meno uno..! :D

Una decina d'anni fa, avevo una dolcissima nipotina di 6 anni (che ora è una bellissima adolescente, ahimè :P ).
Le piaceva che le raccontassi la fiaba della buonanotte e così, per avere sempre storie da raccontare, mi procurai L'enciclopedia delle fiabe d'oro, una scatola che conteneva 5 volumetti pieni di favole.
Mi è tornata utile per la Challenge, che al punto uno (un caso eh, che ho seguito l'ordine, d'ora in poi random! :P ) richiede:

- "Un libro di favole"

Così eccoci!

domenica 3 gennaio 2016

Reading Challenge 2016

Buon anno nuovo amici dell'Acquerello!!! :-)

L'attività del blog riprende piano piano dopo le feste e la primissima novità è l'annuncio che quest'anno parteciperò ad una Reading Challenge annuale :-)
E non da sola! Avrò per compagna d'avventura e "sfidante", Katiuscia del blog Appunti di viaggio, una piacevole conoscenza nata leggendo del commissario Castelli.

Vediamo in cosa consiste di preciso la sfida.
La lista prevede un elenco di 40 libri, da leggere entro il 2016.
Nella foto in fondo al post, potete vedere la lista.