giovedì 23 giugno 2016

Rubrica "I colori della corte Raynor": La cucina


Bentornati alla rubrica che tengo con le amiche Alice e Alessia <3

... Chi mai avrà scelto il tema della cucina..? E' scontato, lo so: io. Per la verità mi pare strano di non averlo ancora proposto fino ad ora, chissà dove avevo la testa, mah..!

Ad ogni modo... Citazioni sulla cucina..!

Oggi per la mia citazione sono andata a ripescare un libro bellissimo che avevo letto...



... La dolce Ringo, la protagonista, ha un piccolo ristorante in cui cucina magiche ricette... La mia citazione non sarà tanto sulla cucina in generale ma su una ricetta cucinata da lei, che mi aveva tanto colpito, per originalità e golosità. Dobbiamo tenere presente che siamo a Tokyo, quindi una tradizione culinaria diversa dalla nostra, perciò è comprensibile che i piatti possano sorprenderci...

Ebbene, Ringo cucinava una crème brulée alla patata dolce viola *_* Riuscite ad immaginare che colore meraviglioso avrebbe..? 

Alla fine, la créme brulée alla patata dolce viola cuoceva nel forno [...] Cosparsi la superficie della créme brulée con lo zucchero di canna, che feci caramellare con l'apposito bruciatore a gas: il dessert era finalmente pronto, croccante in superficie e cremoso all'interno - il colore viola sfumato della patata, sotto lo strato di zucchero lucido come vetro, era dolce solo a guardarlo. [...]
Servii subito la crème brulée, di modo che potessero gustarla ancora calda, e preparai un delicato tè alla rosa.
(p. 86-87)

... L'abbinamento con il tè alla rosa è una trovata bellissima, secondo me. Bisogna tenere presente che era il dessert per una cena romantica, che è il motivo dei colori rosati *_*

E questa era la mia citazione..!
E cos'avranno scelto Alice e Alessia..?

Con i colori della corte Raynor ci rileggiamo al prossimo giovedì! :-)

13 commenti:

  1. Quanto dev'essere dolciastro quel dessert >.< Sarà che la patata dolce non mi fa impazzire XD Però il colore dev'essere meraviglioso XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... C'è da dire che in un piatto cucinato da uno chef di mestiere in genere gli ingredienti vengono bilanciati... Fosse un dessert improvvisato da uno come noi che ne sa poco sarebbe tutto a base di patata dolce e sarebbe dolciastro di sicuro... Però sì, il colore dev'essere meraviglioso *_*

      Elimina
    2. la patata dolce l'ho provata a un ristorante XD non mi piaceva proprio il sapore >.<

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  2. Ma che piacere Michael benvenuto! :D Io la trovavo un filo farinosa ma non cattiva... Non arrivo ad immaginarmi come sarebbe in un dessert, magari è anche buona...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sbagliato a commentare xD ero sul pc di Miky e ho commentato col suo account per sbaglio

      Elimina
    2. Allora fai conto come se ti avessi postato un disonore... Così, per gradire <3

      Elimina
  3. Oh che bella citazione *-* Anche se credo che preferirei guardarli piuttosto che mangiarli xD
    E il libro me lo consigli? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì! *_* Ti lascio anche la recensione se vuoi curiosare e farti un'idea ^^ http://lacquerellodiunattimo.blogspot.it/2015/07/recensione-il-ristorante-dellamore.html

      Elimina
  4. Sono tentato di commentare anch'io ma temo che mi banneresti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...... Sei vergognosamente prevedibile. Fai come se ti avessi bannato :D

      Elimina
  5. Ciao!
    Un tag sui libri per te! <3

    https://raccontidalpassato.wordpress.com/2016/06/28/mi-descrivo-con-i-libri-tag/

    RispondiElimina