lunedì 3 ottobre 2016

Rubrica "L'Attimo nel Bosco". Ex amiche str...!


Buon lunedì e benvenuti a L'Attimo nel Bosco, la rubrica che tengo con Isabella del blog Il Bosco dei Sogni Fantastici... Oggi toccava a me scegliere il tema e ho proposto a Isa:

Ex amiche stronze: una cosa sgradevole che ci ha fatto un'ex amica

Come tutte, di amiche sbagliate ne ho incontrate tante. Ma quando mi sono inventata questo tema, me n'è venuta subito in mente una, una che per me rappresenta LA stronza per eccellenza, a cui darò un nome di fantasia: Bianca. E, per chiarirci, questo sgradevole episodio con lei risale ad almeno quindici anni fa. Tanti... Ma che vi devo dire, non ho dimenticato....
Bene, raccontiamo la storia dell'amicizia fra Bianca e me. Ma per raccontarla è necessario fare un passo indietro.


Dovete sapere che, prima di conoscere Bianca, io avevo avuto una storia, un'estenuante altalena di allontanamenti e riappacificazioni, durata due anni, con un ragazzo a cui all'inizio volevo bene e che poi era diventato uno stupido donnaiolo. Il fatto che lui fosse bravo a rigirarmi o che io fossi ingenua o un misto di tutte e due le cose, aveva fatto sì che io me lo tenessi a lungo. 
Ma alla fine sono rinsavita, e me ne sono stufata definitivamente. 
Per dire quanto costanti sono gli uomini di questo tipo, è a tutt'oggi bloccato su Facebook perchè sennò non si stanca di provarci. E ormai convive, eh!
A lui daremo il nome di... Idiota. Sì, non se ne merita un altro.
E insomma una sera (all'epoca i social non c'erano) ricevo un'e-mail. Di questa Bianca.
Mi scriveva che stava vivendo con questo mio ex una storia travagliata (ma che caso..!). E attenzione attenzione, che aveva ricevuto un'e-mail da uno sconosciuto. Lo sconosciuto le scriveva di chiedere consiglio a me, perchè IO sapevo com'era fatto lui. Seguiva: mio indirizzo e-mail (sto stronzo...).
... Sì lo so, è assurdo. Ed è leggermente ovvio chi potesse essere questo fantomatico sconosciuto, anche se si era preso la briga di farsi un indirizzo mail con un nome diverso.
Fatto sta che ho il cuore buono e vedere un'altra ragazza soffrire in quel modo per amore, come avevo sofferto io, mi aveva colpito. Così avevo accettato di incontrarla.
L'impatto fu lievemente scioccante. Era alta due metri, bionda, bellissima. E pure dolce. E studiava all'università un'impronunciabile tipo di ingegneria (giuro, non me lo sto inventando..!). 
... Il mio primo impulso fu chiamare Idiota e dirgli: Ma che cazzo vuoi di più..? 
Ma ovviamente non l'ho fatto, mancava solo che riprendessimo i contatti...
Ovviamente in quel momento la tipa era dimentica di tutte le sue doti ed era solo un molle ammasso di mancanza di autostima, dubbi e dolore. Insomma, sapete tutte com'è soffrire per amore (di un bastardo).
A farla breve, siamo diventate amiche. Ma proprio quelle amiche tipo amore&tesoro&bacini, una cosa per cui normalmente non sarei tipa ma che vi devo dire... Quella tipa era come la cocaina, mi rendeva un pò stupida.
Ho iniziato a frequentare il suo gruppo, uscivamo tutti insieme.
Poi... Non ho capito cos'è successo. Ho saputo che uscivano delle volte senza chiamarmi. 
Quando poi li rivedevo si raccontavano queste serate davanti a me, ridendo come pazzi, come se si fossero divertiti un casino. Lei si buttò su uno del gruppo che mi faceva la corte. Poco dopo si sono messi insieme.
E a parte questo che già basterebbe, lei si era raffreddata nei miei confronti. Non la sentivo quasi più e le poche volte che la vedevo era distante.
Ho provato a chiederle spiegazioni. Più o meno rispondeva che mi sognavo le cose.
... Era brutto.
Fino all'episodio che volevo raccontare nello specifico.
Dopo diversi giorni che non la sentivo, m'invitò al  mare con il gruppo. Gli altri mi parlavano, lei mi stava persino lontano.
Arrivati vicino alle macchine, il gruppo si staccò di qualche passo e cominciarono a parlare della meravigliosa serata che avevano in mente a cui io, sottinteso, non ero invitata.
Bene. Tagliai i ponti con lei.
E la cosa bella è che lei mi scrisse lettere lacrimevoli su quanto fosse importante per lei la nostra amicizia.
Così ho anche fatto un altro tentativo di tornarci amica. Il giorno dopo ha ripreso ad evitarmi.
... Sì vabbè, ciao.
Qualche mese dopo ci siamo incrociati in una strada stretta, io lei e il gruppo.
Io li ho attraversati, passandoci in mezzo, senza salutare.
Un anno e mezzo dopo ho ricevuto da Bianca una e-mail in cui mi raccontava di una giornata speciale che aveva vissuto in cui i suoi capelli rilucevano al sole (qualche cazzata del genere... Ci mancava l'autocelebrazione..!) in cui le era tornato in mente quanto la mia amicizia fosse speciale e che non poteva non fare un altro tentativo... Non le ho risposto.
E questa era la mia storia.

E ora... Titoli di coda! Hanno partecipato:
Idiota. Attualmente convive con una, ma ci prova con tutte quelle che incontra e se ha l'occasione ci va.
Non è più bellissimo. E' ingrassato e mezzo alcolizzato perchè gli piace troppo la vita in bar.
Bianca ha tentato in tutti i modi di mettersi insieme a lui, finchè eravamo amiche. 
Un giorno che avevano litigato, Idiota non voleva più parlarle, in nessun modo. Lei mi ha implorato di telefonargli, che a me lui non avrebbe detto di no.
E l'ho chiamato, quindi per un breve periodo siamo stati in contatto.
La conversazione è stata più o meno questa:
Io: Bianca mi ha detto che ieri sera avete litigato e che tu non vuoi più parlarle. Sta male. Ma cos'è successo..?
Idiota: Perchè continuava a rompermi il cazzo chiedendomi se l'amavo!! 
... 
Dopo aver rotto con Idiota, Bianca si è messa con il tizio della compagnia che mi stava dietro. Ora che mi ricordo è andata anche al mare col mio ex, ci eravamo lasciati in quel periodo, quando l'ho conosciuta. E lei voleva stargli vicino. 
... In perizoma... In topless.
Mi è arrivata voce che attualmente è sposata con un buon ragazzo, forse non un fulmine di guerra ma buono. 
E' diventata anche una specie di attivista vegano-animalista... Quando dico che mi è 'arrivata voce', intendo che si è trovata a contatto con una persona a me molto cara. 
... E ha cercato di conquistarla.

E questa era la mia storia! E voi..? Amiche stronze peggio della mia..?
Andate a guardare cosa ci racconta Isa  su questo! :-)
Con l'Attimo nel Bosco ci rileggiamo al prossimo lunedì! :D

3 commenti:

  1. Difficile trovarne una più stronza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero..? Faccio le cose per bene io u.u

      Elimina
    2. Un po' troppo bene... magari questa avresti dovuto farla male XD

      Elimina